flagInstantanéGroup 5

Noleggio camper e van camperizzati in Portogallo

Nel Sud-Ovest d'Europa, 92.090 km² di terra si estendono di fronte all'Atlantico: benvenuto in Portogallo! Se non conosci ancora questo paese, rimarrai sicuramente sorpreso dalla sua diversità e dalla ricchezza del suo patrimonio. Affezionato al suo folclore, il Portogallo ha mescolato poeticamente tradizione e modernità. Parti in viaggio in un paese variopinto dai suoi paesaggi variegati, le sue facciate antiche e i suoi piatti gustosi. Nelle piccole strade lastricate di bianco e blu, tipiche portoghesi, scopri l'atmosfera calorosa che regna grazie al clima piacevole e alla simpatia spontanea degli abitanti. Con una vasta scelta di veicoli, noleggiare un camper in Portogallo non è mai stato cosi semplice come su Yescapa. Scegli il tuo camper o van camperizzato, le date del tuo viaggio e parti alla scoperta delle meraviglie della Lusitania, per un fantastico viaggio del Portogallo in camper.

Viaggia a Porto

La città imbattuta

Comincia il tuo tour del Portogallo in camper con un viaggio nel tempo. Porto, la seconda città del paese, è una città colorata spesso rappresentata dal ponte Dom Luis I. Come un simbolo che collega le due rive, la città di Porto deve essere attraversata a piedi per poter cogliere al meglio il suo fascino. Il centro storico della città è un fazzoletto, facilmente visitabile a piedi, ricco di monumenti ed attrazioni. Per i fan della saga di Harry Potter, consigliamo una sosta alla libreria Lello che ha ispirato la saga stessa. Porto si riflette nelle sue strade strette e in pendenza, nel profumo dei fiori e nella cucina locale. Sotto la città, la Ribeira è il quartiere più tipico; molto animato di giorno così come la notte, potrai apprezzarne le case tipiche affacciate sul fiume, le terrazze soleggiate e le conversazioni animate.

La valle del Douro

Sali sul camper e parti verso uno dei più antichi vigneti d'Europa. Verde in estate e color fuoco in autunno, la Valle del Douro è semplicemente magnifica. Per apprezzare al massimo la bellezza dei paesaggi di questa regione selvatica e montagnosa, hai due opzioni: in treno o in crociera sul fiume. Il treno risale all'epoca in cui veniva utilizzato per il trasporto del vino fino alla città. Oggi, invece, è stato convertito in un'attrazione turistica che consente ai curiosi di visitare le cantine e degustare il vino della regione. Percorrerai, seduto nel tuo vagone, i pendii delle colline che offrono una vista mozzafiato sul fiume e i vigneti. In crociera, invece, potrai apprezzare la regione con un sguardo diverso e più originale. A bordo del battello è prevista la prima colazione e il pranzo, offrendo la possibilità di degustare, oltre ai vini di Porto, anche le specialità locali.

-

Viaggia a Coïmbra

La città sempre sveglia

La piccola cittadina di Coimbra è teatro di un'affascinante dualità: si tratta di una città dal patrimonio storico estremamente ricco di chiese, monasteri e conventi; ma allo stesso tempo è una città che non dorme mai. Coimbra, infatti, ospita alle pendici di una collina una delle università più antiche del mondo, dove gli studenti di tutto il Portogallo e d'Europa vengono a studiare. In questa città dove ogni figura è traccia del vissuto passato glorioso del Portogallo, i giovani studenti apportano un'atmosfera festiva sia di giorno che di notte. Il periodo migliore per visitare Coimbra è senza dubbio il mese di Maggio per "a Queima das Fitas” letteralmente "il Rogo dei Nastri", la festa di fine degli studi per gli studenti portoghesi. Questa ricorrenza, tra condivisione e costumi, è particolarmente impressionante qui a Coimbra.

Patrimonio e storia

Attraversa le sponda del fiume Mondego in camper per ritrovarti nel Portogallo dei più piccini. Si tratta di un parco tematico pedagogico e turistico che offre un ritratto del patrimonio architettonico e culturale portoghese. Niente a che vedere con le classiche riproduzioni in miniatura, questo parco è creato a misura per i bambini di 7 anni circa; i più grandi saranno costretti a piegarsi per visitare i palazzi e i tradizionali mulini portoghesi. Non lontano, si trovano le rovine di Conimbriga, uno dei siti archeologici più ricchi del paese. Il sito è composto da un insieme di edifici, delle terme, un acquedotto e una basilica cristiana. Non potranno non meravigliarvi i tipici mosaici che ricoprono il suolo delle antiche case dei nobili.

-

Viaggia a Nazaré

L'arte della pesca

La vita a Nazaré è strettamente legata alla pesca. Lo sviluppo dell'attività non ha impedito agli abitanti di continuare la tradizionale pesca con le reti, a bordo di imbarcazioni variopinte dai 7 colori delle tipiche gonne indossate dalle pescivendole. Questi colori si trovano anche sulle tele delle piccole capanne presenti lungo tutta la spiaggia di Nazaré. Il resto della città è caratterizzato da un fitto biancore che contrasta con i colori dei numerosi fiori alle finestre e con il classico azzurro-blu degli azulejos sulle facciate degli edifici. Nazaré è famosa per il suo promontorio chiamato "o Sitio" dove ci si può recare grazie alla funicolare; oppure, per i più intrepidi, a piedi. La parte alta della città mantiene il fascino di un tempo antico, molto apprezzato dai visitatori; anche se il punto forte della salita a "o Sitio", è senz'altro il panorama. Questa ripida montagna rocciosa di 318 metri d'altezza offre, da un lato, una vista magnifica su Nazaré, e dall'altro, un panorama mozzafiato sulla spiaggia del Nord, molto rinomata tra i surfisti.

Nuotare, fare surf, esplorare

Sali a bordo del tuo camper in direzione delle spiagge più selvatiche, è tempo di buttarsi in acqua. Con circa 1800 km di costa, il Portogallo offre una vasta scelta in termini di spiagge. Per i più sportivi, le spiagge situate a sud di Nazaré sono ottimi punti di riferimento; in particolare le spiagge di Ericeira o Peniche. In quest'ultima città troverai la spiaggia di Medão Grande conosciuta per i suoi “Supertubos”. Se invece alcuni tuoi compagni di viaggio preferiscono le spiagge più calme, recati verso la baia di Consolação o di Baleal. Per approfittare a pieno delle bellezze dell'oceano, prendi il largo verso l'arcipelago delle Berlengas, si tratta di una rara riserva naturale dalle acque estremamente cristalline.

-

Viaggia a Lisbona

La città dalle sette colline

Lasciati incantare dalla magia di Lisbona. Le facciate color pastello e i vecchi tram giallo vivo colorano le strade animate della capitale portoghese. Ti consigliamo di visitare Lisbona a piedi per scoprire le sorprese che si nascondo a ogni angolo di strada. Numerosi 'mirador' sono sparsi un po' ovunque e offrono ogni volta splendidi panorami su tutta la città. Lisbona è composta da una parte bassa chiamata "a baixa" e da una parte alta dove si trovano il Castello São Jorge e il Bairro Alto, quartiere emblematico della capitale molto animato di notte. Uno dei quartieri più antichi della città è quello di Alfama; sembrerebbe quasi un antico villaggio caratterizzato dalle sue case antiche e dagli scambi commerciali tra i locali. Ricordati che i numerosi bar dove potrai ascoltare la tradizionale musica popolare, il 'fado', rappresentano una tappa obbligatoria se vuoi vivere un'esperienza 100% lisbonese.

Pasticceria e patrimonio

Prendi il via in camper per due città non lontane da Lisbona dal patrimonio storico e gastronomico mondialmente conosciuto. Innazitutto fai sosta a Belém, la città dei "pasteis", una piccola tortina ricoperta da pastasfoglia la cui ricetta è segreta. Dopo una pausa golosa nella splendida pasticceria tradizionale dei "pasteis de Belém", segui le tracce dei navigatori portoghesi visitando il monumento delle scoperte e la torre di Belém. Ai piedi del monumento delle scoperte troverai un'immensa mappa del mondo in una rosa dei venti incisa sul suolo. Vicino a Sintra ci sono le " “queijadas”" che ti consigliamo di gustare. Queste piccole tartine fondenti risalgono al 13° secolo e sono segreti come gli omologhi di Belém. Per le visite, Sintra è una tappa magica dove i castelli sono numerosi e si nascondono in una scura foresta dove ci si può rifugiare in estate per rinfrescarsi.

-

Viaggia a Evora

La città museo

Classificata dall'Unesco patrimonio mondiale, la capitale dell’Alentejo è una città dal ricco patrimonio storico. Tra le più celebri visite da fare vi sono: la Cattedrale di Evora, il rispettivo castello, il tempio romano e la chiesa São Francisco. Quest'ultima racchiude una caratteristica cappella, conosciuta come la cappella delle ossa, perché le sue mura sono ricoperte di crani e scheletri umani. La missione di questa cappella era di trasmettere un messaggio sul carattere effimero e transitorio della vita. Nel cuore di Evora si trova la Praça do Giraldo, la piazza centrale dove convergono 8 strade della città. Ognuna di queste strade è rappresentata da un rubinetto sulla fontana di marmo che si trova di fronte alla chiesa di Santo Antão.

Il carattere dell’Alentejo

Percorri l’Alentejo in camper, una regione rurale dove per lungo tempo il ritmo di vita dei suoi abitanti è stato scandito dalla terra. Dirigendosi verso sud le vaste pianure di campi di grano cullate dal vento lasciano il posto a lunghe distese di terra rossa cosparse di ulivi. Anche il litorale di questa regione possiede un forte carattere, caratterizzato da lunghe spiagge, spesso deserte e poco conosciute dai turisti. E per proseguire il tuo viaggio nel tempo, vai alla scoperta dell'architettura e dei resti archeologici ritrovati nelle città di Elvas, Santarém, Portalegre e Beja.

-

Viaggia a Albufeira

Nel cuore dell'Algarve

Molto animato d'estate, l'antico porto di pesca del distretto di Faro si è trasformato nel tempo in una meta molto ambita. Innanzitutto per le sue spiagge, come la spiagga "da Falésia", una baia a mezzaluna calma e selvatica, oppure la spiaggia di São Rafael dove il colore ocra delle rocce contrasta il blu turchese del mare. Oltre alle numerose spiagge, Albufeira permette di stare in mezzo a una miriade di persone senza avere l'impressione di soffocare. È una meta molto popolare in Portogallo grazie alla sua particolare atmosfera festiva. I numerosi bar, concerti e animazioni di vario genere spingono i visitatori a incontrarsi e a divertirsi insieme. Nel centro storico della città ritroverai l'impronta autentica del paese, rappresentata dal bianco delle facciate, le strade strette e il fascino dell'architettura.

Riposo e scoperta

Parti alla scoperta della zona atlantica a sud del Portogallo in camper. L'Algarve è una meta amata per la dolcezza delle sue temperature durante tutto l'anno. Nonostante la sua popolarità tra i turisti, è abbastanza facile trovare delle spiagge isolate e calme anche in piena estate. Ma attenzione, alcune sono accessibili unicamente attraverso ripidi percorsi o via mare; ma la fatica ne vale assolutamente la pena: più è arduo l'accesso alla spiaggia, più saprà ripagare lo sforzo. Per gli amanti del golf, due complessi rinomati si trovano in questa regione. E per divertirsi in famiglia, prendi in considerazione una visita ai parchi acquatici, come per esempio: lo Slide and Splash o l'Aquashow Park.

-